Antonmaria Galante

Metodo

Il mio metodo di lavoro non utilizza “strumenti magici”, inizio invece capendo “chi sei” e di cosa hai bisogno, studiando poi una Strategia che sia basata sul tuo business e che risponda alle tue effettive necessità, aiutandoti poi ad attuare quanto pianificato.

Analisi

Prima di ideare le nostre campagne pubblicitarie, abbiamo assoluta necessità di avere dati e informazioni su cui ragionare e che siano in grado, attraverso una corretta interpretazione, di indicarci la miglior direzione da seguire.

La fase di analisi è di fondamentale importanza e, nel concreto, posso aiutarti a:

  • Identificare con precisione il target e dove trovarlo, svolgendo uno studio che possa andare anche oltre alle informazioni di tipo demografico, includendo quindi l’identificazione di bisogni manifesti, di quelli latenti, ma anche di interessi, stile di vita, abitudini, piattaforme web frequentate ecc. Dobbiamo necessariamente conoscere in modo approfondito il pubblico al quale ci rivolgiamo ed i suoi schemi comportamentali, in modo da poterlo profilare e segmentare al meglio, analizzando anche quello che è il suo processo d’acquisto ed identificando le leve su cui agire, così da poter strutturare, in seguito, le azioni più consone al raggiungimento degli obiettivi che ci siamo prefissati.
  • Valutare lo “status quo” della tua azienda e dello scenario in cui operi, dal punto di vista del digital marketing, così da identificarne i punti di forza, di differenziazione, le criticità, le opportunità da sfruttare e così via.
    Come ti sei posizionato nella testa dei tuoi potenziali clienti? La “Mission” della tua azienda è chiara e manifesta? Che esperienza offri nei vari “touch point”, che messaggi veicoli? È adeguata? Si può migliorare? … Queste sono solo alcune delle domande che potremo porci per avere un’immagine chiara della situazione nella quale ci troviamo.
  • Analizzare la concorrenza in modo da capirne le modalità comunicative, i canali che portano maggior traffico ai loro siti e gli strumenti utilizzati.
    Avere accesso a questo tipo di informazioni può darci indicazioni estremamente utili riguardo eventuali “spazi” da poter successivamente sfruttare, segmenti di pubblico da coprire, identificare i canali vincenti e quelli poco performanti in rapporto al tipo di strategia e via dicendo.

Strategia

La strategia, sostanzialmente, è il nostro piano d’azione a medio / lungo termine che andremo ad utilizzare per impostare le varie azioni volte a raggiungere i nostri obiettivi.
Sarà ideato e definito anche grazie a ciò che è stato precedentemente valutato nella fase di Analisi.

In questo piano d’azione definirò con linee guida generali cosa andremo “a dire”, a chi, come, quando, con che fine e quali strumenti utilizzare.
Mi occuperò di studiare uno o più Funnel, nei quali verrà ideata l’esperienza utente per ogni canale che si è deciso di utilizzare.

Definiremo le tattiche e gli strumenti, decideremo il tipo di linguaggio, i tipi di ”creatività” ( immagini / video / grafiche) per veicolare al meglio i messaggi della tua azienda.

Attuazione

Questa è la fase in cui si concretizza e si esegue quanto è stato progettato in precedenza: si calendarizza, si realizzano i vari contenuti, si eroga il traffico…
Agiremo sulle leve identificate in precedenza, genereremo “engagement” (interazioni) e cominceremo ad instaurare, o consolideremo, il rapporto con la nostra utenza.

In questa fase, fin dalle prime azioni, si andranno ad analizzare i risultati delle nostre campagne, valutando e monitorando costantemente i cosiddetti “KPI”, ovvero gli “indicatori chiave di prestazione” man mano raccolti, così da poter ottimizzare le azioni o variare, in funzione dei nuovi dati raccolti, quanto stabilito nella fase precedente.